I Meme sui Social Media: la base dell’Instant Marketing

I Meme sui Social Media: la base dell’Instant Marketing

Come la società, anche i Social Media sono in continua evoluzione. Tutto cambia, ma nel 2020 si può affermare con assoluta certezza quanto peso abbiano i “meme” sull’aumento delle interazioni di un brand con gli utenti.

Facciamo un passo indietro. Cosa si intende tecnicamente per “meme”? Il meme è un’azione che si propaga viralmente nella cultura di massa, acquisendo ampia rilevanza. A differenza di quanto tu possa credere, i meme non nascono con Internet, ma sono sempre esistiti.

Internet, però, ha fornito un elemento che prima era assente: la reperibilità. Infatti se prima le metodologie di trasmissione di questo elemento erano poche, adesso è possibile ritrovarli facilmente tra i Social Media e i motori di ricerca.

Tutto può diventare meme oggi e il tono è prevalentemente goliardico. Sì, ma come ciò ci può aiutare nel Marketing?

Nel titolo abbiamo accostato il fenomeno dei meme all’Instant Marketing. La connessione è semplice: qualunque evento può essere convertito in meme e pubblicato sui Social Media, conquistando immediatamente interazioni su interazioni.

Oggi per qualunque Social Media Manager è importante saper produrre questo tipo di contenuti, un sistema impeccabile per generare engagement ed empatia.

Ma crearli non è così semplice. Accostare un evento ad un’immagine e fare in modo che sia compreso, ma non travisato è come camminare sul filo di un rasoio.

Si tratta di un tema che intendiamo approfondire al nostro corso sui Social Media (link), ma il consiglio è di strutturare prima un target di follower adeguato, per evitare il rischio di non venire compresi.

Se volessi approfondire questo argomento, ti aspettiamo al nostro corso sui Social Media.


Corso di
Social Media Marketing
Corso di Social Media e Marketing Strategico, rivolto agli addetti ai lavori.