Assistente alla Poltrona (ASO): quali Mansioni svolge?

Assistente alla Poltrona (ASO): quali Mansioni svolge?

La figura dell’ASO (o Assistente alla Poltrona) è centrale all’interno dello Studio Odontoiatrico. Se sei mai stato in uno studio, è la persona che ti accoglie all’ingresso e ha il compito fondamentale di metterti a tuo agio.

Da questa prima mansione di accoglienza, ne subentrano ulteriori che sono di due tipologie: operativa e amministrativa.

Per le mansioni operative si fa riferimento all’insieme di attività che rientrano strettamente nell’ambito odontoiatrico. L’ASO si occupa di allestire la postazione di lavoro del dentista, preparando i materiali dentali e assumendosi la responsabilità di disinfettare e sterilizzare gli strumenti e il luogo di lavoro.

Per le mansioni amministrative, invece, si considerano tutte quelle che rientrano nel controllo degli aspetti al di fuori dell’ambito tecnico. L’ASO, infatti, si occupa della gestione degli appuntamenti in studio, dei pagamenti dei clienti e ancora di tutta la parte relativa all’approvvigionamento dei materiali.

Trattandosi di mansioni fondamentali all’interno di uno studio dentistico, ad oggi la figura dell’ASO è stata completamente istituzionalizzata con il DPCM del 9 febbraio 2018. Da tale data, infatti, l’ASO è stato riconosciuto professionalmente ed è divenuto obbligatorio il conseguimento del titolo presso i centri accreditati dalla Regione.

L’Agenzia Cifi, in quanto centro accreditato dalla Regione, propone il corso da Assistente alla Poltrona con conseguimento finale del certificato che riconosce la possibilità di esercitare l’attività.


Corso di
Assistente alla poltrona odontoiatrica
Il corso prevede la formazione per l’ottenimento della qualifica di Assistente di studio odontoiatrico (ASO), ai sensi della normativa vigente.